Una terra bellissima, un’isola affascinante e ricca di attrazioni turistiche, di mete da visitare, di ottimo cibo, mare e sole da vivere in ogni stagione dell’anno. In questa isola è possibile godere di bellissime spiagge e di un mare cristallino, ma non solo. Gli itinerari turistici offrono molti spunti culturali e folkloristici, archeologici e naturalistici.

particolare mare siciliaDalle città più grandi ai piccoli borghi e paesini di mare dove, oltre che villeggiare, è possibile degustare prodotti tipici, scoprire e girare in visita di reperti archeologici, fare escursioni, partecipare a feste e sagre locali.

Una caratteristica peculiare della Sicilia è la sua fisiologia oggi principalmente formatasi per via delle tante dominazioni subite, ad iniziare da quella greca della Sicilia orientale – nell’ottavo secolo A.C. – e con tracce ancora evidenti nelle città di Siracusa e Agrigento, a seguire con quella bizantina, araba, normanna (dalla fine dell’anno 1000. Ma vediamo quali sono le principali attrazioni turistiche e le mete consigliate per i turisti in viaggio.

Attrazioni turistiche

La Sicilia ha delle bellissime spiagge, un mare incantevole che permette di fare tutto ciò che in estate è più tipico per chi ama le attività sportive acquatiche o per chi desidera girare e scoprire nuovi luoghi di rara bellezza. Vedremo quali sono le spiagge più belle, naturalmente, che vi consigliamo di visitare ma vogliamo precisare che la Sicilia non è soltanto questo. Fra le attrazioni turistiche ve ne sono diverse e di diversa natura: dalle oasi verdi alle riserve naturali alle isole, ai siti archeologici e i castelli, compresi musei e gallerie. Non possiamo elencare in modo esaustivo tutto il patrimonio turistico dell’isola che vale la pena scoprire, ma daremo qualche consiglio sui più rilevanti.

Un itinerario turistico della Sicilia può seguire un percorso alla scoperta di oasi verdi e riserve naturali, parchi e aree protette presenti in tutta l’isola. La Sicilia ha moltissimi luoghi naturali da visitare dove è anche possibile fare escursioni, come ad esempio sul vulcano Etna quando è in eruzione, oppure seguendo il corso del fiume nelle Gole dell’ Alcantara, immergendosi nelle bellezze naturali di Pantalica o negli splendidi fondali di Ustica tanto per citare delle località pregiate da visitare.

il vulcano etnaIn provincia di Palermo, nel territorio di Contessa Entellina, si trova una bellissima riserva naturale vicina al sito archeologico dell’antica città di Elima e della città di Entellina. Sempre nella provincia di Palermo, a circa 15 km di distanza, troviamo la bellissima Isola delle Femmine che merita un giro.

Nella provincia di Caltanissetta, nel comune di Niscemi, troviamo la riserva Sugherata con una tipica boscaglia mediterranea ed un folto bosco di lecci. La riserva del lago Biviere di Gela, un paradiso per naturalisti e birdwatchers, è un esempio di biodiversità isolana con piante come lo scirpo, le orchidee, la ginestra ed il fiordaliso delle spiagge.

In provincia di Agrigento troviamo un’altra riserva naturale che merita una visita, quella del fiume Platani e Capo Bianco, con un promontorio roccioso, oggi un parco archeologico, spiagge ed un fiume. In provincia di Agrigento si trova la riserva naturale Torre Salsa, parte dal Monte Stella, con una spiaggia sabbiosa lunga circa cinque metri, un tratto di costa incontaminata, con rocce e vegetazione dunale.

E poi come non citare il parco dell’Etna con la Valle del Bove, e tanti angoli particolari da Bocca Nuova, al Monte Zoccolaro, ai Monti Silvestri, e il Monte Nunziata. Il Bosco di Serra la Nave e la Pineta di Linguaglossa sono due siti vegetali di notevole bellezza, come anche lo sono le grotte di scorrimento lavico, a tal riguardo non perdete quella delle Vanette.

In provincia di Messina si trova la Valle degli Eremiti così nominata per la collina detta “Pizzo degli Eremiti” dove molti religiosi si recavano per meditare. Altro sito naturale da non perdere è il parco delle Madonie, che offre spettacoli naturalistici ed itinerari turistici spettacolari! Il sito naturalistico della Padella offre spettacoli montani eccezionali, come quelli offerti dall’anfiteatro della Quacella risultato naturale del disfacimento delle rocce che compongono il massiccio del Monte Quacella.

Infine, anche se avremmo ancora una lista lunghissima di parchi e oasi, segnaliamo il Parco Naturale della Montagna Grande nella fantastica Pantelleria.