Turismo sostenibile: fare running nelle città d’arte

La nuova frontiera del turismo a cinque stelle sostenibile: fare running per le vie delle città d’arte con un personal trainer

Il running turisticoQuesto tipo di servizio, che unisce fitness e turismo, sta avendo un’ampia diffusione in tutta Italia e sta attirando molti consensi, diventando la nuova moda nel settore delle vacanze di lusso: il running turistico. Gli hotel a cinque stelle hanno deciso di mettere a disposizione dei loro facoltosi ospiti un personal trainer, che li accompagni a fare jogging per le vie della città e mostri loro le bellezze del luogo facendoli allenare. Il running è considerato un modo sostenibile e divertente per scoprire la città attraverso strade e vicoli mantenendosi in forma.

Questa nuova tendenza si sta diffondendo molto velocemente con diversi nomi, per esempio il Centurion Palace di Venezia la chiama “Art running”, o il De Russie di Roma la definisce invece “Roma Art Training”, comunque la si chiami è comunque un modo per guardare la città da una prospettiva diversa, anche accompagnati da professionisti di alto livello, ad esempio il De Russie mette a servizio dei suoi ospiti il campione mondiale di Triathlon Age Groupe, Danilo Palmucci.

Nel giro di Roma è compreso anche un classico caffè, come solo gli italiani sanno fare, se invece si sceglie questo servizio a Venezia è compresa nel tour una centrifuga fresca per ristorarsi dalla corsa.